Studio trasformato in appartamento: progetto di Anna Vladimirova

I vantaggi di unire la cucina e il soggiorno in un unico spazio studio sono molteplici. Anche se non è adatto a tutti, per un giovane è la soluzione ideale.

Trasformare un appartamento con una sola camera da letto in un monolocale significa non solo abbattere le vecchie pareti divisorie e montarne di nuove, ma anche creare uno spazio dallo stile uniforme, senza dimenticare di fornire le aree necessarie per lavorare, dormire e intrattenersi.

Dettagli dell'appartamento: Un appartamento con una camera da letto di 52 m².. in d. Saratov.

I proprietari dell'appartamento: giovane.

I desideri del cliente: trasformare un bilocale in un monolocale.

Piano di riqualificazione di un appartamento con 1 camera da letto.

Il brief del designer era di creare un interno tranquillo caratterizzato da libertà e mascolinità. Durante la riqualificazione, lo studio è stato trasformato in un monolocale. Cucina, soggiorno e loggia sono combinati. Nel corridoio è stato ricavato uno spogliatoio walk-in. Il progettista ha eliminato completamente le porte tra le stanze, sostituendole con porte aperte. Grazie a questa semplice disposizione, gli ambienti si integrano perfettamente l'uno con l'altro. Il confine tra le stanze è segnato da diversi livelli di soffitto.

La parete divisoria che separa il corridoio dalla cucina-soggiorno e il tavolo da pranzo sono disposti con un angolo di 45 gradi. Conferisce dinamicità agli interni, costringendo l'occhio a muoversi in diagonale. Un'altra caratteristica dominante sono le modanature verticali dipinte in oro che spezzano le pareti del soggiorno. Gli inserti a specchio che riempiono lo spazio tra le modanature della parete di fondo dell'armadio riflettono la luce proveniente dalla loggia.

La natura maschile degli interni è data dallo schema di colori, basato su una combinazione di tonalità blu profonde e legno caldo, da apparecchi di illuminazione massicci e dalle linee slanciate dei mobili. L'unica eccezione è rappresentata da un grembiule da cucina ondulato, realizzato con la stessa pietra del piano di lavoro. Ma anche questo, grazie al colore e all'arredamento forte, non viene sprecato dallo stile prevalente.

Nel corridoio, il sistema di archiviazione è stato studiato a fondo. Oltre a un armadio con ante scorrevoli a specchio nel corridoio, è stato creato un guardaroba isolato.

L'unico posto a sedere per la TV è vicino alla finestra. Solo in questa posizione lo schermo non cattura la luce. Una parete piana dietro il divano, senza decorazioni, è lo sfondo perfetto per le vostre foto preferite.

Non è stato possibile integrare completamente la loggia nella stanza, poiché è presente una parete solida. L'intercapedine tra queste stanze è stata lasciata aperta, aumentando in altezza quasi fino al soffitto.

La combinazione di elementi classici e moderni dell'arredamento e della decorazione conferisce un certo gioco agli interni. Lo stesso gioco è supportato dall'uso insolito di modanature e specchi dorati.

La parete dietro il divano è dipinta di blu scuro. Sulle altre pareti, lo stesso blu, ma in una tonalità più chiara. La luce che penetra dalle fessure del controsoffitto illumina visivamente l'intera struttura.

Įvertinkite šį straipsnį
( Non ci sono ancora valutazioni )
Beniamito Rosseti

Ciao a tutti! Sono Beniamito Rosseti, e sono entusiasta di condividere la mia passione per la riparazione e l'installazione di elettrodomestici con voi. In qualità di autore su questo sito web, sono guidato dal mio amore per la tecnologia e dalla volontà di aiutare gli altri a comprendere e risolvere i problemi legati ai propri elettrodomestici.

Comments: 1
  1. Alessia

    Che vantaggi ha avuto Anna Vladimirova nel trasformare lo studio in un appartamento? Ha avuto difficoltà nel portare a termine il progetto? Come ha gestito i cambiamenti strutturali necessari?

    Rispondi
Pridėti komentarų

;-) :| :x :twisted: :smile: :shock: :sad: :roll: :razz: :oops: :o :mrgreen: :lol: :idea: :grin: :evil: :cry: :cool: :arrow: :???: :?: :!: